Viaggiare on the road

Viaggiare on the road, scoprire il mondo con occhi diversi

Il viaggio, nell’epoca del consumismo, si è trasformato nell’esatto contrario del suo significato originale, dimenticando che l’autentico viaggiare è libertà e pura vita. Un’esperienza capace di cambiare le prospettive che si hanno del mondo percorrendo un cammino spirituale e culturale

Autore: Raianaraya Nature Experience

Quando si parla di Viaggio, oggigiorno, è facile incappare nella trappola della giostra del settore turistico. Un avido sistema che ha come unico scopo quello di produrre denaro, ma che ha anche contribuito attivamente nel rendere molte delle mete maggiormente visitate luoghi comuni senza più tratti distintivi.

Pensandoci bene, non è difficile notare come qualsiasi aeroporto sia diventato identico all’altro o come ogni città, preda del turismo sfrenato, abbia raggiunto uno standard di omologazione quasi inquietante presentando gli stessi negozi, le stesse catene di ristoranti e fast food, gli stessi complessi alberghieri e, talvolta, perfino le stesse tradizioni.

Vacanza è la parola chiave che comprende tutte quelle attività più o meno dispendiose legate quasi esclusivamente al solo relax. Purtroppo, questa forma di evasione turistica esclude tutta quella parte definibile come la linfa vitale del viaggio in sé, ossia l’entrare in contatto con la cultura locale, addentrarsi nelle aree selvagge e incontaminate del luogo e semplicemente percepire l’atmosfera in cui vive la popolazione autoctona.

Il viaggiare è tutt’altra cosa e non fa assolutamente affidamento sulla macchina del turismo. Il viaggio è un cammino, un’esperienza profonda e autentica capace di permeare negli strati più profondi sia dell’anima sia del tessuto culturale e sociale locale, ovvero, nella realtà più pura e vera del pianeta. Un’avventura all’insegna della scoperta e della conoscenza diretta del mondo. Come si può, quindi, intraprendere un percorso del genere?

Sal, dobbiamo andare e non fermarci mai finché non arriviamo.
– Per andare dove, amico?
– Non lo so, ma dobbiamo andare.

Jack Kerouac
viaggiare on the road

Viaggiare on the road

Sono molte le modalità di viaggio che si avvicendano in questo ventunesimo secolo. Zaino in spalla, cammini o pellegrinaggi, escursioni, week end in montagna o il semplice visitare una città; queste sono solo alcune delle numerosissime possibilità tra cui scegliere quando si è in dubbio sul da farsi per raggiungere la prossima meta. Ugualmente, un’altra via è segnata da quel viaggiare senza vincoli e senza barriere:

viaggiare on the road

Se da un lato i modi di viaggiare sopracitati regalano istanti di estrema connessione con l’ambiente circostante, dall’altro il viaggio on the road si propone come una strada infinita priva di vincoli e limitazioni. Quest’ultimo è di sicuro la giusta misura da seguire se l’idea di base è quella di uscire da ogni schema sociale e culturale. Vivere un’esperienza unica lontano dai comfort, dalle abitudini e dai propri costumi, quasi come se si rinascesse al fine di esplorare e conoscere quelle proprietà autoctone di un luogo sconosciuto.

Inoltre, il viaggio così inteso allontana dalla comfort zone: uno status mentale in cui non si percepisce alcun rischio futuro a discapito di una vita monotona e routinaria che celi al suo interno la paura dell’ignoto. Quando si abbandona totalmente questa zona apparentemente sicura, ma che in realtà occulta la vita reale, finalmente si riesce a sperimentare quella forza interiore scatenata da quel sentirsi completamente liberi e in piena sinergia con l’ecosistema circostante.

Infine, una peculiarità assolutamente da non sottovalutare è quella del poter decidere, in qualsiasi momento, dove andare e cosa fare: ascoltare appieno la dimensione della propria essenza. Fermarsi a pochi passi dall’oceano a guardare le stelle nel silenzio più profondo, relazionarsi con la gente del posto ed entrare in lunghe e stimolanti conversazioni, guidare per mille chilometri senza meta o semplicemente perdersi in un verdeggiante parco; un modo unico di vivere la propria vita incondizionatamente e in quel preciso momento.

on the road, raianaraya. libertà

Vivi con noi il viaggio on the road sull’East Coast australiano:
Il Minimalismo e la vita on the road in Queensland
Raianaraya Nature Experience

Una opinione su "Viaggiare on the road"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...